Rosso Paolo

Consulente e ingegnere libero professionista, collabora, come esperto senior, con l’OCSE, con l'IADB e con varie istituzioni governative nazionali e regionali in iniziative e progetti di sviluppo locale e della piccola e media impresa in Italia, Europa e America Latina.

Profilo

Laurea magistrale in Ingegneria Civile (Vecchio ordinamento)

Consulente libero professionista

Esperto senior dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), della Banca Interamericana di Sviluppo (IADB) e di varie istituzioni governative nazionali e regionali in iniziative e progetti di sviluppo locale e della piccola e media impresa in Italia, Europa e America Latina.

Collabora inoltre con varie amministrazioni regioni italiane in materia di programmazione e progettazione nell’ambito delle politiche di coesione e sviluppo e dei fondi strutturali.

Aree tematiche di competenza

  • Programmazione e gestione dei Fondi Strutturali e d’Investimento comunitari;
  • Valutazione di programmi e progetti di sviluppo locale e regionale, di competitività territoriale e di cooperazione internazionale;
  • Predisposizione e gestione di progetti nel quadro dei programmi UE di politiche di sviluppo regionale, di cooperazione transfrontaliera e di assistenza tecnica allo sviluppo delle PMI;
  • Studi di fattibilità per progetti di sviluppo delle PMI, dei cluster d’impresa, di innovazione territoriale e di sviluppo locale e regionale;
  • Predisposizione e gestione di progetti per l’ammodernamento e l’innovazione nelle politiche di sviluppo e nella Pubblica Amministrazione regionale e locale;
  • Progettazione ed erogazione di servizi alle imprese nell’internazionalizzazione e nell’acceso a finanziamenti per la R&S a livello nazionale e comunitario;
  • Rapporti con gli uffici della Commissione Europea a Bruxelles per la gestione di progetti e programmi di cooperazione e sviluppo economico locale e regionale

Esperienze maturate nella Pubblica Amministrazione

Nella prima parte degli anni ’90 ha lavorato come funzionario dell’ERVET – Agenzia di Sviluppo della Regione Emilia Romagna, rivestendo il ruolo di Responsabile per l’Unità Sviluppo Territoriale, svolgendo servizi e progetti per l’Amministrazione regionale dell’Emilia Romagna e per gli enti locali della regione.

Varie consulenze e servizi sia a livello di programmazione che di progettazione, valutazione e formazione per le seguenti Amministrazioni Pubbliche:

  • Ministero degli Affari Esteri (DGCS);
  • Ministero dell’Economia e delle Finanze – DPS (Oggi MISE/DPS);
  • Regione Emilia Romagna;
  • Regione Friuli Venezia Giulia;
  • Regione Puglia;
  • Regione Toscana;
  • Regione Umbria;
  • Provincia di Brescia;
  • Comune di Trieste;
  • Comune di Latisana.

Altri enti e istituzioni italiani con le quali ha maturato esperienze:

  • Formez PA;
  • Friulia;
  • Informest;
  • Finest;
  • Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale (CFSI) della Provincia di Trento;
  • CCIAA Trieste;
  • CCIAA Pordenone.

Esperienze in altri settori

Collaborazione con organismi e istituzioni internazionali quali:

  • Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE);
  • Banca Interamericana di Sviluppo (IADB);
  • International Finance Corporation;
  • Comitato delle Regioni d’Europa;
  • Banca di Sviluppo dell’America Latina (CAF).
  • Varie collaborazioni con società di consulenza nazionali e internazionali in progetti e programmi di sviluppo sociale ed economico.

Attività formativa svolta

Attività di Capacity Building sulle problematiche dello sviluppo regionale e locale nell’ambito di varie iniziative dell’OCSE;

Organizzazione e docenze in seminari formativi per funzionari governativi di diversi paesi dell’area del Mediterraneo, dei Balcani e della regione caucasica;

Attività formative a favore di funzionari ministeriali in Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Slovenia, Turchia e Ungheria nel quadro dei gemellaggi istituzionali comunitari, per la preparazione dei paesi nuovi membri all’adesione all’UE;

Corsi di formazione e specializzazione sulla programmazione e progettazione comunitaria dedicati a funzionari degli enti locali, a professionisti interessati ai temi delle politiche comunitarie, per conto di varie istituzioni (ENAIP, FORSER, IAL, ISTAO)

Pubblicazioni

Common Strategy and Policy Making, Territorial Cooperation Perspectives in the Adria-Alps-Pannonia Area, documento di progetto, progetto MATRIOSCA Adria-Alpe-Pannonia, Trieste, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, 2007

  • Bramanti A., Rosso P. – Territorial Co-operation Perspectives in an Enlarged Europe: Towards a New Euroregion, in the Adria-Alpe-Pannonia (AAP) area, Paper presentato al “XLVe Colloque ASRDLF” a Rimouski Canada, Università del Québec (UQAR) – 25-26-27 agosto 2008
  • Cooperazione Rafforzata nell’Euroregione Adriatica – Orientamenti per una Strategia, documento di progetto, progetto AdriEuRop Trieste, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, 2008
  • Bramanti A., Rosso P. – Un ejemplo de cooperación de área vasta. La experiencia y las perspectivas de desarrollo en la Eurorregión Adriática, in Documents d’Anàlisi Geogràfica “Arc mediterranei, euroregions i cooperació transfronterera”, 56/1, Barcellona, 2010.
  • Bramanti A., Rosso P. – The Uneasy Future of Italian RDAs: The Good, the Bad, and the Ugly, in “Regional Development Agencies: the next generation?”, a.c. Bellini N., Danson M., Halkier H., Routledge Oxon (UK), 2012.
  • VV. Co-editor – Boosting Local Entrepreneurship and Enterprise Creation in Lombardy Region, Italy, Review OCSE/LEED, Paris, 2012.
  • Bramanti A., Rosso P. – Towards a ‘wide area co-operation. The economic rationale and political feasibility of the Adriatic Euroregion, in “Europe’s Changing Regional Geography, The Impact of Inter-regional Networks”, a.c. Bellini N., Hilpert U., Routledge Oxon (UK), 2013.