Il diritto di accesso negli appalti

Destinatari

Segretari comunali, Responsabili del trattamento dei dati, Responsabili PO, dipendenti e funzionari degli uffici comunali.

Finalità

Il corso ha la finalità di esaminare la giurisprudenza in materia di accesso agli atti per gli appalti, alla luce delle più recenti sentenze del Consiglio di Stato.

Obiettivi

conoscere la normativa in materia di accesso;
conoscere la posizione della giurisprudenza amministrativa contraria e favorevole all'applicabilità dell'accesso civico generalizzato agli appalti.

Contenuti

Brevi cenni sull'accesso documentale (Legge 241/1990 e s.m.i.) e su quello civico generalizzato (decreto legislativo 33/2013);
Analisi dell'articolo 53 del decreto legislativo 50/2016 e s.m.i.;
I casi di differimento all'accesso previsti dal 2° comma dell'articolo 53 citato e loro analisi;
I casi di esclusione dall'accesso previsti dal 5° comma dell'articolo 53 citato;
Analisi distinta dei singoli casi di esclusione di cui al 5° comma quali:
le informazioni fornite nell'ambito dell'offerta (cc.dd. segreti tecnici o commerciali) considerati unitamente al 6° comma dell'art. 53 e loro rapporto;
i pareri legali;
le relazione riservata del direttore lavori o dell'esecuzione e del collaudatore;
le soluzioni tecniche e programmi per elaboratore coperti da privativa intellettuale;
La questione dell'applicabilità dell'accesso civico generalizzato agli appalti;
La posizione della giurisprudenza amministrativa contraria all'applicabilità dell'accesso civico generalizzato agli appalti;
La posizione della giurisprudenza amministrativa favorevole all'applicabilità dell'accesso civico generalizzato agli appalti;
La posizione dell'ANAC sull'applicabilità dell'accesso civico generalizzato agli appalti;
La posizione del Consiglio di Stato (sezione IV e V) sull'applicabilità dell'accesso civico generalizzato agli appalti;
L'Adunanza Plenaria n. 10 del 15 aprile 2020.

Modalità

webinar

Docente

Elena Feresin - Avvocato amministrativista, consulente di enti locali, società pubbliche, consorzi e fondazioni pubbliche.