Io Digitale: gestione e organizzazione dei contenuti digitali (livello intermedio)

Destinatari

Dipendenti del comparto unico del Friuli Venezia Giulia. Il corso è dedicato a chi, già in possesso di competenze base, vuole sviluppare ulteriormente le competenze a livello intermedio.
In particolare, il percorso Io Digitale intermedio è suggerito per chi ha completato il percorso Io digitale smart (percorso base) e superato il test finale.
Il corso è comunque aperto anche a chi non avesse partecipato al percorso base. In questo caso è a disposizione un test di autovalutazione per guidare la scelta tra il percorso base o intermedio.
Al seguente link è disponibile la compilazione del test di autovalutazione: https://bit.ly/3pIYi6b

Finalità

Io Digitale: gestione e organizzazione dei contenuti digitali è il primo modulo formativo del percorso Io Digitale. La gestione delle informazioni con il digitale è una delle competenze sempre più richieste a ciascun dipendente; in particolare nell'ambito pubblico è necessario seguire delle regole ben definite a livello normativo, le quali definiscono le modalità per la formazione, gestione, conservazione e trasmissione di documenti informatici. Per questo motivo la finalità del modulo è di portare allo sviluppo di competenze di livello intermedio nella gestione e organizzazione dei contenuti digitali.

Contenuti

Il corso approfondirà, a livello intermedio, il tema del documento informatico, ed in particolare:
- genesi, forma e significato del documento
- cos'è un sistema di gestione documentale
- le funzionalità principali dei sistemi di gestione documentale
- integrazione del sistema di gestione documentale con i software gestionali verticali
- riconoscere i formati accettati per un documento informatico
- i diversi tipi di firme elettroniche e il diverso valore giuridico e probatorio che caratterizza il documento informatico a cui possono essere associate
- significato di valore temporale del documento informatico, l'esistenza delle marche temporali e di altri riferimenti temporali, opponibili a terzi
- conoscere le caratteristiche della validazione temporale di un documento informatico
- saper scegliere i formati documentali le cui caratteristiche tecniche garantiscono l'accessibilità dei documenti pubblicati on line sui siti web istituzionali delle amministrazioni
- conoscere il significato e il valore legale del sigillo elettronico
- strumenti archivistici per la gestione documentale (classificazione, fascicolazione, piano di conservazione e metadati)
- gestione documentale e conservazione digitale: normativa, modalità e operatività
I contenuti amplieranno quelli già affrontati a livello base nel corso in FaD “ioDigitale – Gestione e organizzazione dei contenuti digitali”
RIFERIMENTI FRAMEWORK COMPETENZE DIGITALI:
- DigComp 2.1: Alfabetizzazione su informazioni e dati (intermedio)
- Syllabus Competenze Digitali
per la PA: Dati, informazioni e documenti informatici (base+intermedio)

Modalità

Formazione sincrona a distanza: gli incontri si svolgeranno in modalità online sulla piattaforma Zoom.
Durata totale: 4 ore.
Struttura: sono previsti due incontri dalla durata di due ore.
Per gli iscritti che avranno partecipato ad almeno il 70% degli incontri previsti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Ricordiamo inoltre che per i partecipanti che abbiano preso parte a tutti i moduli di Io Digitale e superato il test finale è previsto il rilascio di un Open Badge. Gli Open Badges sono attestati digitali, caratterizzati da una componente grafica associata a dei metadati, che indicano la competenza acquisita, il metodo di valutazione, l'ente che la rilascia e l'identità della persona che l'ha acquisita. Questi oggetti digitali sono rilasciati in un'ottica di formazione continua (LifeLong Learning), che vuole accompagnare il discente nell'intero arco della propria carriera; gli Open Badges sono costruiti sulla base di standard riconosciuti a livello nazionale e internazionale, è quindi possibile utilizzarli in molte piattaforme online, come LinkedIn® o all'interno del proprio CV.

Docente

Castellan Marta Gaia di InfoCert S.p.A.
Attualmente per InfoCert è Responsabile della formazione dei soggetti coinvolti in SPID (Sistema Pubblico di identità digitale), Responsabile della funzione archivistica della Conservazione. Si occupa inoltre di consulenza di processo e normativa - Business Compliance - Innovation & Strategy.