L'ambiente come risorsa - La tutela del bene acqua: i dragaggi e la gestione dei sedimenti

Destinatari

Dipendenti degli EELL del FVG.

Finalità

Unire aspetti tecnici e interessi generali per creare un ponte tra aspetti locali e globali nella tutela dell'ambiente.

Contenuti

Gli argomenti trattati nel corso saranno:
La tutela delle acque e del mare: l' acqua come risorsa naturale e come bene comune; la tutela e gestione del bene acqua;
La Direttiva 2000/60/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2000, cd. “direttiva acque”; la pianificazione (Piano di tutela Acque; i Piani di bacino; le aree marine protette, ecc.);
Le disposizioni a tutela dell'ambiente marino: La direttiva quadro sulla strategia per l'ambiente marino; i principi; le convenzioni internazionali; le leggi a difesa del mare;
Il decreto legislativo n. 152 del 2006 – Parte Terza - tutela delle acque dall'inquinamento; gli organi competenti alla gestione e controllo delle acque interne e marine;
Definizione di sedimento e di dragaggio; procedure, autorizzazioni e competenze; esclusioni dalla disciplina sui rifiuti;
La movimentazione dei sedimenti dragati: disciplina e criticità;
Il riutilizzo dei sedimenti provenienti da dragaggio: il principio di gerarchia;
La gestione dei sedimenti marini: il Decreto del Ministero dell'Ambiente 173/2016; il dragaggio dei canali lagunari; i dragaggi portuali e nei SIN;
Le semplificazioni procedurali in corso di approvazione: i dragaggi sostenibili;
Casi pratici.

Modalità

Webinar

Docente

avv. Gianna Di Danieli – Avvocato Amministrativista esperta in materia ambientale, incaricata nella materia dall'Università degli Studi di Udine, Presidente e fondatore dell'Associazione Avvocati Amministrativisti del Friuli Venezia Giulia.

Contatti e sede

Christian Cignolini
c.cignolini@compa.fvg.it