PROROGHE: DECARO, BENE RINVIO PER I BILANCI COMUNALI

Accolta la richiesta pressante di ANCI

La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci consentirà ai sindaci di affrontare le difficoltà che la pandemia ha generato sia sull’attività amministrativa e contabile sia su quella organizzativa degli enti che guidano. Per questo ringraziamo la ministra dell’Interno di aver ascoltato le richieste che in modo pressante l’Anci ha avanzato nell’interlocuzione quasi quotidiana con il governo”.

Lo dichiara il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, commentando le decisioni assunte in Consiglio dei ministri.
I provvedimenti di interesse dei Comuni, nel dettaglio, sono tre: l’ulteriore rinvio di un mese per l’approvazione dei bilanci preventivo e consuntivo, che quindi slittano al 31 maggio; la proroga della validità delle carte d’identità al 30 settembre; la proroga di un anno (la scadenza è quindi fissata al 31 dicembre 2022) per l’attuazione dei piani per le città.

(Fonte ANCI)