APERTE LE ISCRIZIONI ALLA QUINTA SUMMER SCHOOL PER AMMINISTRATORI LOCALI

Sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione della Summer School 2021 per amministratori locali sulle Strategie di sviluppo locale e programmazione europea per costruire il futuro

A proporre questa esperienza immersiva dedicata agli amministratori locali sono ancora una volta insieme A.N.C.I FVG (l’Associazione Nazionale Comuni Italiani) e A.I.C.C.R.E FVG (l’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e Regioni d’Europa) in collaborazione con OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) Sede di Trento, Informest (Agenzia per lo sviluppo e la cooperazione economica internazionale) ed Isig (Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia). Lo staff assomma competenze plurime ed integrate per offrire contenuti e metodi qualificati al servizio della crescita degli amministratori locali.  

Sono 30 i posti disponibili di cui 24 per amministratori dei Comuni del Friuli Venezia Giulia e 6 tra amministratori della Regione Veneto e della Provincia autonoma di Trento. Una parte del percorso sarà svolto “a distanza” su Zoom (23 giugno, 1 luglio, 30-31 agosto, 1-2-3 settembre) e la parte conclusiva “in presenza” a Grado (10 e 11 settembre). 

Si tratta di una esperienza intensa ma appagante di acquisizione di competenze, di confronto interregionale tra amministratori locali attraverso lezioni e lavori di gruppo guidati da esperti altamente qualificati. Il valore aggiunto, come dimostra la Comunità di pratica nata dalle edizioni precedenti con quasi 100 amministratori, consiste proprio nella possibilità di fare rete tra amministratori arricchendosi vicendevolmente di idee, soluzioni, collaborazioni, progettualità comuni. 

Le due dimensioni dell'acquisire concetti e strumenti per la pianificazione e la programmazione strategica, considerando anche un utilizzo più efficiente delle risorse pubbliche provenienti in particolare dai fondi comunitari e del conoscersi per poter collaborare assieme, costituiscono i due fattori chiave per realizzare quella ripartenza dei territori e delle comunità dopo il trauma della pandemia. 

Le iscrizioni sono aperte fino alle 24:00 dell’11 giugno.

Il Bando disciplina le modalità di selezione dei 30 partecipanti per i quali non viene chiesto alcun onere in virtù di finanziamenti pubblici regionali.  

Per informazioni cliccare qui.