LA GESTIONE DEI DOCUMENTI DIVENTA DIGITALE

Grazie a ComPA FVG 4 corsi per aiutare i Comuni ad una revisione delle pratiche attualmente in vigore per la formazione, protocollazione, gestione e conservazione dei documenti amministrativi, al fine di avviare la digitalizzazione dei processi cartacei 

Dal 1 gennaio 2022 entreranno in vigore le nuove “Linee-guida AgID” sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti amministrativi informatici.

Per raggiungere il traguardo della dematerializzazione e della progressiva scomparsa della carta, prevista dal Codice dell’Amministrazione Digitale, la Fondazione ComPA FVG mette a disposizione degli enti locali una serie di attività formative volte ad accompagnare i dipendenti comunali nella revisione delle pratiche attualmente in vigore per la formazione, protocollazione, gestione e conservazione dei documenti amministrativi, al fine di avviare la digitalizzazione dei processi cartacei nell’ottica di una maggiore efficienza e semplificazione.

Le attività, con lezioni online anche di di tipo laboratoriale, si propongono di:

  • fornire le conoscenze relative alla normativa del CAD relativa alla gestione documentale;
  • sviluppare le competenze che permettano una corretta gestione documentale digitale nell’ente dalla sua generazione/acquisizione fino alla sua conservazione;
  • favorire il cambio culturale che vede la sostituzione della vecchia logica del “documento” con la logica della “gestione del dato”;
  • supportare gli enti che intendono implementare i servizi alle imprese e ai cittadini rendendoli fruibili in modalità digitale;
  • comprendere come utilizzare le tecnologie già attualmente disponibili quali strumento di gestione delle informazioni e, più in generale, di semplificazione dei processi
  • formare e accompagnare gli enti nella redazione del Manuale di Gestione Documentale.
Sono aperte le iscrizioni per le prossime edizioni dei corsi:

Consulta anche la sezione del sito dedicata alla PA digitale, scoprendo tutte le altre attività formative a supporto degli enti locali. 

I corsi rientrano nel piano formativo NextPA che finanzia le attività formative strategiche rivolte agli enti locali della Regione Friuli Venezia Giulia.