RIENTRO IN PRESENZA E VERIFICA GREEN PASS: DISCO VERDE DALLA CONFERENZA UNIFICATA

Il ministro Brunetta: "Avanti verso una nuova normalità"

La Conferenza Unificata lo scorso 8 ottobre ha dato parere favorevole al decreto del ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, sulle modalità organizzative per il rientro in presenza di tutti i lavoratori pubblici e alle linee guida Funzione pubblica-Salute sui meccanismi di controllo e verifica del green pass nelle amministrazioni.

“Con il via libera di Regioni, Province e Comuni al decreto e alle linee guida – afferma il ministro Brunetta – superiamo un’altra tappa importante per assicurare all’Italia una Pubblica amministrazione efficiente, pienamente operativa, capace di sostenere al massimo cittadini e imprese durante questa straordinaria fase di ripresa.

Dal 15 ottobre, grazie alle vaccinazioni e al green pass, tutti i dipendenti pubblici rientreranno a lavorare in presenza, in attesa dei rinnovi contrattuali e dell’adozione dei Piani integrati di attività e organizzazione (Piao), con i quali le amministrazioni potranno garantire uno smart working strutturato, che tuteli le esigenze dei lavoratori e i diritti e la soddisfazione degli utenti.

Il ritorno negli uffici sarà ordinato e in sicurezza. Ringrazio i colleghi del Governo, le Regioni, le Province e i Comuni per il clima proficuo di collaborazione. Ringrazio il Comitato tecnico-scientifico per il confronto e il supporto. Avanti verso una nuova normalità, fatta di efficienza della macchina amministrativa, valorizzazione del capitale umano, crescita e benessere. L’Italia può fare tesoro di questi drammatici mesi di pandemia e guardare al futuro con fiducia”.

Fonte Il Giornale dei Comuni